Impresa 4.0, come le aziende diventano intelligenti

23 Mar. 2019
Impresa 4.0, le aziende diventano intelligenti

L’adozione delle nuove tecnologie sta permettendo di fare alle aziende un balzo in avanti per quello che riguarda la rivoluzione digitale, La cosiddetta industria 4.0 costituisce solo il primo passaggio che punta al miglioramento dei processi produttivi e degli stessi prodotti offerti.

Il secondo step coincide con il concetto di impresa 4.0, dove le tecnologie vengono adottate in tutti i settori industriali, anche quelli fuori dalla fabbrica. Ma il punto di approdo finale è rappresentato dalla supply chain 4.0 in cui le tecnologie vengono adottate da tutta la filiera, partendo dai fornitori fino a chi si occupa del servizio post vendita del prodotto.

In questa trasformazione, ma in particolare nel passaggio da industria 4.0 a impresa 4.0, a giocare un ruolo fondamentale è il software gestionale, l’enterprise resource planning, che si trova ad interfacciarsi con tutta una serie di nuove tecnologie che si stanno facendo sempre più spazio all’interno delle realtà produttive. Un sistema informativo integrato che diventa centrale nel momento in cui si considera l’azienda nel suo insieme e non ragionando a compartimenti stagni che adottano modelli gestionali in autonomia. Un passaggio indispensabile per poter puntare alla trasformazione della propria impresa in un’impresa intelligente.

L’integrazione con l’IoT

Un punto fondamentale è costituito dalle tecnologie IoT che permettono di avere una serie di dispositivi connessi in tutta l’azienda capaci di comunicare tra loro costantemente, fornendo così la base di partenza per il monitoraggio del sistema produttivo della stessa impresa. L’idea di integrare il proprio Erp con la rete IoT aziendale è un’ottima scelta in quanto permette di avere subito a disposizione tutte le informazioni raccolte dai sensori all’interno della fabbrica. Un modo per monitorare in maniera costante lo stato di salute dei macchinari ed eventualmente intervenire nel caso si verifichi un malfunzionamento improvviso. Il tutto con un’ottimizzazione da parte dell’impresa nella gestione delle proprie flotte. E a questo proposito per poter ottenere il massimo della produttività e ridurre invece al minimo i periodi di inattività, si può integrare anche l’utilizzo di un Enterprise asset manager per la gestione di tutti gli asset aziendali.

Big data e magazzino

Strettamente collegato al settore Internet of Things è quello della gestione ed elaborazione dei Big data. I sistemi di Big data management presenti all’interno degli Erp diventano fondamentali per l’analisi delle performance interne all’azienda. Non sono soltanto utili a tracciare un bilancio di quanto fatto in un certo periodo di tempo, ma anche a realizzare delle previsioni su quelli che saranno gli andamenti futuri dell’impresa. I modelli predittivi basati sugli analytics diventano così un ulteriore strumento in mano alla aziende per scegliere come distribuire al meglio le risorse interne e massimizzare gli investimenti.

Altro settore in cui l’integrazione tra Erp e i Big Data risulta molto utile è quello inerente alla gestione delle scorte e alla realizzazione degli inventari. In questo caso a trarne beneficio è il controllo dello stock in magazzino, con la riduzione degli sprechi o dell’accumulo di prodotti. Tutto questo ha poi delle implicazioni positive su quello che è conosciuto come Mrp, il Material Requirement Planning, ossia la pianificazione che deve essere fatta per l’approvvigionamento dell’azienda.

Realtà aumentata

Un ulteriore settore in cui è possibile attuare un’integrazione con l’Erp è quello delle applicazioni della realtà aumentata sul posto di lavoro. Si può, ad esempio, pensare all’adozione di smart glasses che indossati dal dipendente permettono di entrare in possesso di informazioni utili per portare a termine un certo lavoro, mettendo a disposizione dati che al contrario sarebbe difficile reperire diversamente. Questo ambito conduce però al più ampio argomento dello smart workplace, ossia un posto di lavoro intelligente in cui oltre ai già citati sistemi IoT, vengono utilizzati dagli operatori anche dispositivi mobili che servono per la reportistica e il monitoraggio in tempo reale di quanto sta succedendo in azienda.

Top Advices

COME LA RIVOLUZIONE DIGITALE CAMBIA IL MONDO DEL MARKETING E DELLE VENDITE

Blockchain

Ulteriore tecnologia che si sta facendo spazio nelle imprese, e che per questo necessita di essere integrata all’interno dei processi gestionali, è la Blockchain. Una delle applicazioni più utili per il mondo industriale è quella legata al riconoscimento e al tracciamento dei prodotti lungo tutto l’arco della filiera, partendo dai fornitori e arrivando fino a chi si occupa della distribuzione. Un sistema che garantisce il massimo controllo su quello che concerne l’approvvigionamento da parte delle imprese.

 

Tags
gestione impresa