Cerchi un coworking a Milano? Ecco le migliori opportunità

13 Mar. 2019
Le migliori opportunità di coworking a Milano

Secondo un recente report di JJL Italia il mondo del coworking in Italia è in netta crescita, anche se rimangono distanti centri come Londra, Berlino o Amsterdam. Ad aver vissuto l’aumento più importanto sono state chiaramente le due principali città italiane, Milano e Roma che hanno fatto segnare rispettivamente un +60% e un +53% di questi spazi.

Parlando in termini assoluti il capoluogo lombardo ne ospita ben 107 con 72 operatori attivi, mentre secondo l’indagine la Capitale si ferma a 57 con 40 operatori. Dopo aver già visto quali sono le soluzioni principali per chi vive o lavora a Roma, ecco un elenco aggiornato di quelle presenti a Milano.

1Lab - Via Fara, 20

Mette a disposizione tre diverse tipologie di ambiente: dalla sala riunioni con 20 posti disponibili, alle stanze pensate per gli incontri dei top manager, passando invece per i Flex Desk, spazi che singoli lavoratori autonomi possono riservarsi all’interno di una stanza con altri professionisti.

Base Milano - Via Bergognone 18

Non offre soltanto 6000 metri quadrati di coworking nel cuore del quartiere della moda milanese ma mette a disposizione anche una residenza con camere per artisti, un bar con cucina e uno spazio dedicato a eventi o conferenze.

Collettivo Virale - Viale R. Serra 14

Uno spazio particolarmente indicato per quei professionisti che lavorano nel campo del videomaking, della fotografia, del webdesign e di tutto ciò che ruota attorno al mondo multimediale

Copernico

Uno dei più importanti operatori nel settore del coworking italiano offre sette diversi spazi a Milano che vanno dalla sede nei pressi della stazione di Milano centrale, in via Copernico 38 e in Piazza IV novembre, arrivando poi a quelle in zona Isola e Martesana, senza dimenticare il minihub in Via Tortona 33 e il clubhouse in zona Brera.

Coworking Lab -  Via Galla Placidia 12

Edificio che occupa tre piani di un palazzo offrendo due soluzioni per chi cerca una postazione in coworking con la presenza di pacchetti di servizi differenziati a seconda delle esigenze.

Donatello - Via Donatello 30

Coworking distribuito su due piani che oltre a i tradizionali spazi messi a disposizione anche dagli altri coworking offre agli iscritti servizi smart come la reception digitale, un’app per accedere 24/24 e un servizio di videosorveglianza

Top Advices

COME LA RIVOLUZIONE DIGITALE CAMBIA IL MONDO DEL MARKETING E DELLE VENDITE

Fabri Q - Via Val Trompia 45

Si tratta di un incubatore di innovazione sociale del Comune di Milano che mette a disposizione anche spazi di coworking come una sala riunioni, alcuni uffici e un locale dedicato agli eventi.

Incowork

Si tratta di un franchising di location di spazi condivisi: a Milano sono disponibili in Via Salvo Giuliano 9 e nella sede di via Montegani 23, con la possibilità di usufruire di diverse tipologie si abbonamento per l’ingresso.

Ki-Buk - Via P. Cascia 6

Due loft da e uno spazio da 500 mq messi a disposizione di chi ha bisogno di uno spazio che è prenotabile per un giorno, una settimana o un mese con tariffe diverse se viene richiesto anche l’ingresso nel weekend.

Loft Coworking - Via Padova 336

Mette a disposizione postazioni in coworking e uffici privati arredati che possono essere riservati con piani mensili oppure ingressi singoli. Perfetto anche per chi vuole affittare una sala riunioni a ore e per chi cerca una location per eventi a Milano informale e innovativa.

Make Milano - Via Maestri Campionesi 26

La particolarità di questo spazio è che offre anche corsi legati ad attività manuali o manifatturiere per chi è interessato, che sia un artigiano o un semplice appassionato.

Noname Hub - Via Friuli 8

Nel centro di Milano offre 16 postazioni per professionisti che cercano una soluzioni in coworking, con la possibilità di partecipare anche a corsi ed eventi organizzati per aumentare competenze e conoscenze.

Open - Viale Montenero 6

Una location che riesce a tenere insieme un ampio spazio per chi lavora, l’organizzazione di eventi e meeting e la possibilità di leggere libri messi a disposizione negli scaffali disseminati per i 1000 mq.

Regus

Una rete di oltre 3000 spazi in 120 paesi al mondo in cui si può scegliere tra uffici arredati, postazioni di coworking, aule conferenze oppure aree di ritrovo informali pensate per brevi soste.

Sharewood - Via Teocrito 47

Non solo locali pensati per freelance, imprenditori e artisti: l’obiettivo è anche sociale visto che i proventi di chi affitta il coworking sono destinati ai progetti di Fondazione Gaetano Bertini Malgarini Onlus.

Talent Garden Calabiana

Non un semplice coworking ma una delle community del settore più importanti in Europa, con la possibilità di partecipare a corsi e programmi di formazione, incontrare partner e far nascere nuove collaborazioni tutte all’interno di un unico ambiente.

Uffici Porta Volta

Dislocati in diverse zone della città, ospitano sia uffici privati, sia open space per il coworking, entrambi adatti a piccole realtà aziendali, start up e freelance.

Working Milano - Via Paisiello 3

Ospitato dentro una classica corte meneghina, questo open space ha fatto della modernità uno dei punti di maggiore forza assieme alla possibilità di scegliere tra le diverse soluzioni proposte in base alle esigenze di utilizzo di scrivanie e sale.

YoRoom - Via Pastrengo 14

Nel quartiere Isola-Garibaldi saranno a breve a disposizione ben 2000 mq di spazi che ospiteranno sempre più postazioni per liberi professionisti, 20 uffici, un’area relax aperta a tutti i coworkers e ben cinque sale meeting.

Tags
coworking milano