Le opportunità del cloud per chi cerca lavoro in azienda

03 Gen. 2019
Il cloud per chi cerca lavoro in azienda

Al termine di un’esperienza lavorativa o quando si sceglie di voler intraprendere una nuova strada, ci si trova a dover cercare un nuovo lavoro puntando su quelli che sono gli ambiti e i settori maggiormente interessanti.

Uno di questi è sicuramente il cloud su cui le aziende stanno investendo molto. Ma per cercare lavoro in quest’ambito non bisogna soltanto possedere le competenze necessarie, ma anche conoscere le figure più interessanti per le aziende. Si è occupato anche di questo tema l’Osservatorio Cloud Transformation del Politecnico di Milano che ha pubblicato a inizio ottobre un report sull’argomento, sottolineando come anche in Italia le aziende stanno capendo l’importanza del cloud. Una su cinque o possiede già dei professionisti del settore o è intenzionata comunque a creare un team che se ne occupi in maniera specifica.

Le competenze fondamentali

Chi cerca lavoro in quest’ambito deve partire dalla consapevolezza delle skill più utili da poter mettere in gioco, tenendo anche conto che la mancanza delle competenze adeguate è uno dei principali motivi della difficoltà da parte sia delle grandi aziende che delle pmi nel trovare le persone che gestiscano il cloud. Tra le conoscenze più utili ci sono l’abilità nella gestione delle infrastrutture, con una particolare attenzione per quello che riguarda la parte relativa alla sicurezza,

ma anche le capacità più manageriali che permettono di scegliere il miglior cloud provider, anche in base al budget a disposizione. Un dato che in realtà non è neanche così sorprendente visto che già due anni fa era emersa la necessità per gli esperti di cloud di saper intrattenere buoni rapporti direttamente con i fornitori dei servizi.

Top Advices

COME LA RIVOLUZIONE DIGITALE CAMBIA IL MONDO DEL MARKETING E DELLE VENDITE

Le figure più interessanti

Dal punto di vista delle figure professionali a cui può ambire chi cerca lavoro nel mondo del cloud nelle aziende, una di quelle di maggior interesse è il Cloud Security Specialist, ossia un professionista che si occupa di realizzare e coordinare una strategia per monitorare la sicurezza dei servizi in cloud, risultando anche un figura di collegamento tra chi si occupa di sicurezza interna all’azienda e i fornitori.  

 

Partendo da una vasta conoscenza del settore in cui opera, il Cloud Specialist invece si concentra sul trovare la migliore soluzione per l’azienda in base alle sue esigenze e necessità, dopo un’attenta valutazione di quello che offre il mercato.

 

Altro ruolo piuttosto importante è quello ricoperto dal Cloud Architect, che si focalizza sul coordinamento necessario che deve esserci tra l’architettura già in uso dall’azienda e quella in cloud. In particolare deve anche curare l’adozione del nuovo servizio e il successivo sviluppo.

 

Più focalizzato sulle operazioni che vengono svolte dall’azienda in cloud è invece il Cloud Operations Administrator che ha voce in capitolo anche per quanto riguarda gli aspetti dell’architettura, ma deve essere in grado di integrarsi in gruppi di lavoro molto eterogenei, accomunati però tutti dall’utilizzo del cloud nelle loro attività.

 

Al Cloud System Engineer è invece richiesto un impegno diverso: questa figura deve infatti curare l’evoluzione delle risorse aziendali nel campo IT legate all’adozione della tecnologia cloud, lavorando anche con sviluppatori di programmi e product manager per creare e gestire software scalabili.

 

Una professionalità simile è quella del Cloud Native DevOps Engineer che però segue con maggior costanza lo sviluppo e il rilascio di applicazioni in cloud, avendo anche un’ottima conoscenze degli strumenti DevOps che sono messi a disposizione sulle piattaforme cloud.

Tags
cerco lavoro
cloud